Disforia di genere: prima tavola rotonda tra terapeuti italiani critici sull’approccio affermativo

Martedì 14 novembre 2023 è successo qualcosa di grandioso per noi genitori di GenerAzioneD.

Grazie all’iniziativa di alcuni terapeuti, e alla disponibilità di diversi altri colleghi che sono in contatto con la nostra associazione poiché lavorano con bambini, ragazzi e giovani disforici, si è tenuta la prima tavola rotonda tra clinici che sentono la necessità di aprire un dibattito scientifico autentico (e non ideologico) sulla disforia di genere.

Un tema tanto complesso e delicato quanto attuale, che coinvolge sempre più giovani che, spesso improvvisamente, non si riconoscono più nel proprio sesso.

Siamo profondamente grati a questi professionisti responsabili che si interrogano sul percorso di questi giovani, e siamo anche fiduciosi che unendo le forze potranno (potremo) dare ai nostri ragazzi l’assistenza di cui hanno bisogno, e che certamente meritano

Vuoi sostenerci o prendere parte anche tu alle iniziative di GenerAzioneD?

Associati 

Ti potrebbe interessare anche

Lettera del Servizio nazionale inglese ai responsabili delle cliniche di genere per adulti

Dr. Cass ai giovani con disforia di genere: “La scienza ha sbagliato, ma ora non possiamo farvi decidere al buio”

Cosa si cela in un nome? Lettera di una mamma

L’Accademia Europea di Pediatria invita alla cautela nella gestione clinica di bambini e adolescenti con disforia di genere