Caro genitore preoccupato

Pubblichiamo una nostra traduzione di un articolo di PITT pubblicato l’11 agosto 2023
Un genitore ha immaginato ironicamente di ricevere “rassicurazioni” dalla clinica di genere dove il proprio figlio viene “curato”.

Una lettera di conforto dalla Clinica per l’affermazione di genere

“Caro genitore preoccupato,
ci rattrista sapere della depressione e dell’ansia che sta vivendo suo figlio. Ma non si preoccupi: è nel posto giusto. Siamo professionisti esperti che sono in grado di aiutare suo figlio e, di conseguenza, la sua famiglia.

Dopo mesi di ricerche intermedie, possiamo asserire con sicurezza che vostro figlio verrà sottoposto a un trattamento con farmaci che inizierà immediatamente e continuerà per il resto della sua vita.
Gli effetti collaterali possono includere aumento di peso, acne, calvizie, apnee notturne, ipercolesterolemia, ipertensione, malattie cardiache, irritabilità, gonfiore, crampi pelvici e infezioni della vescica.

Voi e vostro figlio potete decidere di sospendere questi farmaci in qualsiasi momento, ma, se iniziati prima della pubertà, sappiamo che il 99% dei ragazzi sceglie di continuare con la fase successiva di questi farmaci, gli ormoni cross sex. Si tratta di un tasso stellare!

Oh, e abbiamo parlato di infertilità? Sì, è probabile che si verifichi, ma non c’è motivo di preoccuparsi. Il bambino, una volta maggiorenne, avrà probabilmente difficoltà a trovare un partner romantico e il sesso potrebbe essere comunque doloroso.
Come vedete, non cerchiamo di addolcire gli effetti collaterali, ma ne vale la pena.

I bambini sanno chi sono. Il nostro compito, in quanto adulti, è quello di ascoltarli e dare loro ciò che vogliono in quel momento. Sappiamo tutti che i bambini che sono persistenti, coerenti e insistenti nei loro desideri e che raramente cambiano idea. Conoscono il loro vero sesso fin da piccoli, così come possono scegliere con sicurezza la loro futura professione già alle elementari.

Una volta iniziato il blocco della pubertà o il trattamento con ormoni cross-sex, ci si può aspettare di vedere un aumento del tono dell’umore nel bambino. Potrebbero essere euforici. Finalmente vivono come il loro vero io! A seconda dell’età, in questa fase ci si può aspettare che si parli molto di anima di genere, di cervelli maschili e femminili e di una propensione a comportamenti stereotipati. Vostro figlio sarà finalmente libero di indossare il rosa! Naturalmente, è così che abbiamo capito che era una femmina fin dall’inizio.

È possibile che, dopo l’euforia iniziale, vostro figlio sperimenti la depressione. Per le transizioni FTM, la terapia con testosterone è associata a depressione, suicidalità e autolesionismo intenzionale. Uno studio ha rilevato che i bloccanti della pubertà non alleviano i pensieri negativi nei bambini con disforia di genere.

Ma non sappiamo nulla di tutto questo. Dopo tutto, si tratta di un trattamento sperimentale. I bloccanti della pubertà non sono approvati dalla FDA, ma vengono utilizzati da molti anni. Sono stati molto efficaci come castrazione chimica per uomini condannati per reati sessuali e per povere anime come Alan Turing, “condannato” per essere gay negli anni Cinquanta. Se sono in grado di castrare chimicamente un uomo adulto, siamo sicuri dei risultati che possiamo ottenere con vostro figlio.

Ora dovremmo parlare brevemente della chirurgia. Meno se ne parla meglio è, e meglio attenersi agli eufemismi. Per far sì che il vostro bambino si avvicini di più all’aspetto del suo vero sesso, sarà necessario rimuovere parti del corpo sane. Nella maggior parte dei casi possiamo aspettare fino ai 18 anni per operare. Tuttavia, in alcuni casi facciamo delle eccezioni, quindi vi invitiamo a informarvi!
Alle giovani donne consigliamo di raccogliere gli ovuli prima dell’intervento, nel caso in cui desiderino avere figli e possano permettersi una maternità surrogata.

Ci sono alcuni transfobici là fuori (noti anche come TERF) che insistono su ricerche e prove solide dell’efficacia della transizione di bambini e giovani adulti. Non fatevi scoraggiare da loro! Odiano i vostri figli e, per ragioni sconosciute, pretendono la prova che questi trattamenti consolidati funzionino davvero. Suggerimento gentile: non cercate su Google notizie recenti relative al genere nei seguenti Paesi: Inghilterra, Francia, Regno Unito e Norvegia. Si tratta di paesi notoriamente conservatori e gestiti da fondamentalisti religiosi.
Probabilmente è meglio evitare del tutto le notizie provenienti dall’Europa.

Voi e vostro figlio state per intraprendere una nuova ed entusiasmante fase della sua vita, un viaggio irreversibile e senza prove. Questa esperienza richiede coraggio, fede e una mente chiusa all’esplorazione di qualsiasi trattamento o spiegazione alternativa per la disforia di genere.
Migliaia di bambini hanno già intrapreso questo percorso. Il vostro si unirà a loro?

Cordiali saluti,

La Clinica per l’affermazione di genere”

Ti potrebbe interessare anche

Lettera del Servizio nazionale inglese ai responsabili delle cliniche di genere per adulti

Dr. Cass ai giovani con disforia di genere: “La scienza ha sbagliato, ma ora non possiamo farvi decidere al buio”

Cosa si cela in un nome? Lettera di una mamma

L’Accademia Europea di Pediatria invita alla cautela nella gestione clinica di bambini e adolescenti con disforia di genere